OASI DIMORA ANTICA CITY CENTER # 1

Privatna soba

2 gosta

1 spavaća soba

2 kreveta
Koliko je odraslih.
Odrasli
1
Koliko je djece.
Djeca
Dob: 2 – 12
0
Koliko je beba.
Bebe
Mlađi od 2
0
Maksimalan broj gostiju je 2. U to se ne ubrajaju bebe.
Kreditna kartica neće se još teretiti

Prostor

The characteristics of a small apartment double / twin or choose bathroom with shower, TV in room heating. linen change every 3 days. There is also a kitchen on the upper floor where new morning breakfast is served from 8:00 to 10:00. Because of its central location is ideal to reach easily each area of the city of Naples on foot and is served by all public transport. Hospitality The site is located very close to the new University Station subway stop, a few steps away is the Port with ferries and hydrofoils to Capri, Ischia, Procida, Sorrento, Positano, Amalfi, Sicily, Sardinia, Tunisia and Islands Aeolian. A few minutes walk there is the bus station to Pompeii, Vesuvius, Herculaneum, Sorrento, Positano and Amalfi Coast. The ancient oasis is home to less than 1km from the central station of Naples, is a 'cozy house with 2 mini-apartments, recently refurbished to look inside a courtyard equipped with green plants.


Prostor
Može primiti: 2
Kupaonice: 1 (Privatna kupaonica)
Spavaće sobe: 1
Kreveti: 2
Dolazak: Bilo kada nakon 11:00
Odlazak: 10:00
Vrsta prostora: Privatna soba

Sadržaji

Cijene
Naknada za čišćenje $25
Tjedni popust: 5%
Vikend cijena $43 / noćenje
Komunicirajte samo putem Airbnba
Kako biste zaštitili svoje plaćanje, nikad nemojte vršiti novčane transakcije ni komunicirati izvan Airbnbove stranice ili aplikacije.
Saznaj više

Raspored spavanja
Spavaća soba 1
1 bračni krevet (1,6x2)

Kućni red
Zabranjeno pušenje
Nije prikladno za kućne ljubimce
Zabave i događaji zabranjeni
Nije sigurno ili prikladno za djecu (0 – 12 god.)
Dolazak je nakon 11:00

Otkazivanje rezervacija

Sigurnosna oprema
Detektor dima
Pribor za prvu pomoć
Aparat za gašenje požara

Dostupnost
Minimalni boravak: 2 noćenja

28 recenzije

Preciznost
Komunikacija
Čistoća
Lokacija
Dolazak
Vrijednost
Profil korisnika Lise
Rujan 2017.
Séjour très agréable, l'appartement est très propre, bien situé, et correspondait à nos attentes. Nous n'avons jamais vu notre hôte cependant, on est plus proche d'une chambre d'hôtel que de Airbnb. Nous recommandons en tout cas.
Profil korisnika Martina
Martina odgovara:
Grazie per la bella recensione . Vi auguriamo un presto ritorno. Cordiali saluti Dimora Oasi Antica.
Rujan 2017.

Profil korisnika Ivan
Kolovoz 2017.
Ottima sistemazione per visitare la città, ubicato a 50 M dalla fermata della metropolitana Università , la camera confortevole e pulita la signora Melina è stata a dir poco amorevole attenta a ogni nostra esigenza! Lo consiglio vivamente.
Profil korisnika Martina
Martina odgovara:
Grazie per le vostre belle parole per la nostra dimora di ospitalita'. Cordiali saluti
Kolovoz 2017.

Profil korisnika Kamil
Kolovoz 2017.
Bardzo podobał nam się pobyt w apartamencie u Martiny. Jesteśmy bardzo zadowoleni z jej opieki i starań. Jesteśmy mile zaskoczeni dbaniem o czystość pokoju, codzienną wymianą ręczników. W pokoju jest dostępna klimatyzacja i lodówka. Duże wygodne łóżko z prywatną łazienką jest niewątpliwie plusem. Lokalizacja jest idealna aby zwiedzić nie tylko najciekawsze miejsca w Neapolu. Jest dobrze skomunikowane. Będziemy miło wspominać pobyt i chętnie wrócimy kiedyś w to miejsce. Gorąco polecam.

Profil korisnika Goo Hang
Svibanj 2017.
독립된 공간이어서 좋으나 다소 습함

Profil korisnika Veronica Buffona
Prosinac 2016.
Il B&B é ubicato in una posizione ottima, direi quasi strategica. Stanza accogliente, ampia e pulita in un'ottima posizione nel centro di Napoli.

Profil korisnika Andrea
Rujan 2016.
Martina con la sua famiglia sono molto disponibili, simpatici e gentili, veraci come lo sono tutti i napoletani. Il B&B é ubicato in una posizione ottima, vicina alla stazione Garibaldi e al porto. La colazione, mi sentivo veramente a casa, ottima.

Profil korisnika Martina
Rujan 2016.
Stanza accogliente, ampia e pulita in un'ottima posizione nel centro di Napoli. Martina è molto gentile e ci ha dato preziosi consigli sui luoghi da visitare e i ristoranti da provare; l'ultimo giorno ha anche arricchito la colazione con un'ottima torta fatta da lei. Decisamente consigliato!

Ovaj domaćin ima 29 recenzije za druge smještaje.

Prikaži druge recenzije
Napulj, ItalijaČlan od Listopad 2011
Profil korisnika Martina

Per la sua posizione centrale è ideale per raggiungere agevolmente ogni zona della città di Napoli anche a piedi ed è servito da tutti i mezzi pubblici di trasporto.

Il sito di Ospitalità si trova a pochissimi metri dalla neo stazione metropolitana fermata Università, a pochi passi si trova il Porto con i traghetti e gli aliscafi per: Capri, Ischia,Procida, Sorrento, Positano, Amalfi, Sicilia, Sardegna, Tunisia e Isole Eolie.

A pochissimi minuti di cammino è situata la stazione degli autobus per: Pompei, Vesuvio, Ercolano, Sorrento, Positano e Costiera Amalfitana.
La dimora Oasi Antica si trova a meno di 1km dalla stazione centrale di Napoli,
è un' accogliente dimora con 2 mini-appartamenti, appena ristrutturati
che affacciano all'interno di un cortiletto attrezzato con piante verdeggianti.storia
La Dimora Oasi Antica e situato in uno dei quartieri piu antichi della città l'antico Sedile di Porto - I Sedili (o Seggi) erano i consigli medievali della città di Napoli. Istituiti sin dal 1200 erano composti dai rappresentanti delle cosiddette famiglie magnatizie, come i Morfisa, i Pappansogna, i Capece Minutolo, i Boccia, ed i Ferrario. I sedili svolgevano funzioni amministrative, giuridiche e giudiziarie: i vari delegati usavano riunirsi nella sala capitolare di San Lorenzo per cercare di raggiungere il bene comune della Città.

I nobili avevano anche il dovere di proteggere l'inestimabile Tesoro di San Gennaro, una raccolta di oggetti preziosi, argenti, gioielli e dipinti. Nel 1601 fu istituita la Deputazione della Real Cappella ovvero un organismo con lo scopo di conservare e proteggere l'inestimabile Tesoro di San Gennaro.


Soggiornare da noi significa vivere la vera Napoli , complice la nostra accoglienza che saprà guidarti alla scoperta della città oltre i soliti luoghi comuni. proprio per le sue caratteristiche si rivolge prevalentemente ai nuclei familiari i quali potranno godere di tutti i servizi e le agevolazioni a loro dedicate

S.Maria Donnaregina

Accessibile dal cortile della Caffetteria (cortile Banco dei Pegni) che immette su vico Donnaregina, la chiesa trecentesca o "vecchia" di S. Maria Donnaregina è tra le maggiori testimonianze di epoca medievale a Napoli. Sin dal XVII secolo, quando fu eretta la chiesa omonima che si affaccia su piazza di Donnaregina, fu chiusa al culto e al pubblico, in quanto annessa agli spazi della clausura. La chiesa, che dal 1969 fa parte della Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti della Facoltà di Architettura dell´Università Federico II, è oggi visitabile in occasione di mostre ed eventi ordinati dal museo MADRE, che viene così a disporre di uno spazio espositivo ulteriore, di rara bellezza e forte suggestione.

La chiesa fa parte di un antico complesso conventuale fondato dagli Svevi nel XIII secolo, distrutto dal terremoto del 1293, e quindi ampliato e ricostruito nel 1325 dalla Regina Maria d´Ungheria, moglie di Carlo II d´Angiò. L´edificio è preceduto da un chiostro caratterizzato da uno splendido cassettonato realizzato all´inizio del Cinquecento dall´intagliatore bergamasco Pietro Belverte. Progettata da un anonimo architetto angioino, forse identificato nel senese Lando di Pietro, la chiesa gotica è concepita, secondo il sistema francescano, come una semplice aula a capriate, sulla quale s´innesta, a conclusione dello svolgimento longitudinale, una zona absidale a pianta pentagonale, con vetrate ogivali e volta a crociera costolonata.
Al suo interno si conserva lo splendido sepolcro marmoreo della regina benefattrice, opera di Tino di Camaino e Gagliardo Primario (1325-26) e affreschi d´importanza fondamentale per la storia della pittura del Trecento a Napoli. Il coro delle clarisse - che sull´esempio dei matronei e delle tribune palatine è un volume sopraelevato ricavato da una tripartizione della sala unica - conserva il più vasto ciclo di affreschi del XIV secolo rimasto a Napoli, già attribuito a Pietro Cavallini e Filippo Rusuti (1317-23 ca.). A questo si aggiungono gli affreschi della Cappella Loffredo, ancora incerti come datazione e attribuzione.

Jezici: English
Stopa odgovora: 70%
Vrijeme odgovora: unutar jednog dana

Susjedstvo

Slični oglasi